Vela Dream

Le tue vacanze da sogno in barca a vela!

Il blog dei sogni

Vela Dream con “La Vacanza del Sorriso”

di Santina Bruni

Sentii parlare per la prima volta de “La Vacanza del Sorriso” tre anni fa, grazie all’incontro con il vulcanico presidente dell’Associazione Cilento Verde Blu, Giuseppe Damiani, artefice dell’iniziativa, che voleva coinvolgere noi di Vela Dream nella partecipazione alla crociera velica, organizzata nell’ambito della “Vacanza del sorriso”, con una delle barche a vela della nostra Società di charter.
Rimasi immediatamente conquistata dai contenuti, dallo spessore, dalla modulazione di un progetto che trova la sua ragion d’essere nella Solidarietà, una Solidarietà con la S maiuscola, che non si sostanzia nel “chiedere ed ottenere soldi”, bensì nel creare un incontro, una sinergia tra tutti i sostenitori del progetto stesso. Sono persone che donano il proprio tempo, il proprio entusiasmo, la propria capacità organizzativa, le proprie strutture, le proprie attrezzature i propri servizi e le mettono a disposizione di bambini malati oncologici e delle loro famiglie, al fine di regalare loro una settimana spensierata all’insegna del “sorriso”.

Da allora la nostra partecipazione ai progetti facenti capo alla “Vacanza del sorriso” è incondizionata, come quella di tantissimi operatori turistici del Cilento. Ristoratori, proprietari di alberghi, (dai 5stelle di Paestum ai Bed and Breakfast, alle Case di vacanza dell’entroterra), gestori di infrastrutture turistiche, Enti e Associazioni Culturali sono tutti mobilitati per dare corpo e sostanza a questa bella operazione di Solidarietà.

L’Associazione Cilento Verde Blu si avvale, oltre che del contributo dei sostenitori, anche di tantissimi volontari, che, nello spirito di accoglienza e ospitalità tipico della terra cilentana, si prodigano per offrire l’opportunità ai bambini malati oncologici e alle loro famiglie di godere di una settimana speciale, durante la quale dimenticare percorsi ospedalieri, sofferenze, innumerevoli disagi e ritrovarsi in un vero e proprio Paese delle Meraviglie, dove loro non devono far altro che lasciarsi andare e godere del piacere di essere ospiti speciali. I bambini che provengono dagli Ospedali pediatrici Oncologici di tutta Italia, capitanati da un Sindaco che viene eletto tra di loro al momento dell’incontro di Benvenuto, dovranno pensare solo a giocare, a divertirsi, mentre i genitori potranno concedersi uno spazio per vivere solo le gioie dell’essere famiglia e conoscere dei luoghi stupendi.

Vela Dream con "La Vacanza del Sorriso" 1

Una “impresa del bene” che organizza soggiorni settimanali solidali nel Cilento per bambini onco-ematologici e le loro famiglie provenienti da tutta l’Italia

Ricordo ancora la Cena di chiusura di quella fantastica Settimana del 2016, anno in cui ho conosciuto questa incredibile realtà, nata e operante a pieno ritmo dal 2003. Fu un happening di grande spensieratezza tra giochi di bambini, ringraziamenti dei genitori, discorsi fatti col cuore, come quello del “Sindaco” del “Campus settimanale”, un vispo bambino di 10 anni ammalato purtroppo di leucemia, che con un grande sorriso ringraziava gli organizzatori per i giorni di felicità che aveva vissuto insieme ai suoi nuovi amici. Eravamo tutti un po’ commossi!

Vale la pena di dare un’idea più ampia di questa bellissima iniziativa, una vera e propria “Impresa del bene”, che ho tra l’altro segnalato al Corriere della sera. Il mio articolo è stato pubblicato nel supplemento “Buone Notizie” di Martedì 17 Giugno 2020.

Il programma annuale della “Vacanza del sorriso” prevede sei sessioni di vacanze settimanali scaglionati da maggio a settembre e finalizzate ad ospitare gruppi di famiglie in hotel e villaggi in formula pensione completa, comprensiva di attività ricreative ed escursionistiche. L’organizzazione, facente capo come già detto all’Associazione Cilento Verde Blu e ai numerosi volontari, provvede all’assistenza ed all’accoglienza degli ospiti e a tutto ciò che riguarda la soluzione di eventuali problemi sanitari. I soggiorni si svolgono in varie località di mare o dell’entroterra del Cilento, la lingua di terra a sud di Salerno compresa tra Agropoli e Sapri, e che si allarga verso l’interno nel Vallo di Diano e degli Alburni. Le famiglie beneficiarie, selezionate dai reparti degli ospedali di pediatria oncologica possono scegliere il periodo e la soluzione ricettiva più adatta alle proprie esigenze.
Alle “Vacanze del Sorriso” fanno da corollario altri eventi solidali e culturali, organizzati dall’Associazione come “La Rassegna Teatro del Sorriso”, “La Corrida del Sorriso” e il “SolFest Tour musicale”, come pure il “Premio Antonio Pianese” e il “Premio Mille mani per un sorriso”.

Il Sito www.lavacanzadelsorriso.it offre la possibilità, numeri alla mano, di capire quanto il programma 2019 sia stato positivo per l’impegno dell’organizzazione ma soprattutto in termini di famiglie beneficiarie. Sono stati 193 i bambini oncoematologici ospitati, 807 le persone, tra bambini e familiari, beneficiarie a titolo gratuito, 6 le sessioni (campi ricreativi ed escursionistici) organizzati in vari periodi e in località del Cilento, Vallo di Diano e Alburni.
A questi numeri si aggiungono i ben 22 eventi teatrali, musicali e di varietà, tra cui la Rassegna Teatro del Sorriso VI Edizione 2019, e tutti le altre iniziative, documentate sul Sito.

Nel 2020 purtroppo, a causa della pandemia e dei possibili rischi connessi al coronavirus per bambini immuno – depressi, si è deciso di rinviare le sessioni estive dedicate alla tradizionale “Vacanza del sorriso”.

Contattaci

Siamo a tua disposizione!

info@veladream.com

(39) 329.7711447

via San Francesco 36, Agropoli (SA), ITALIA

D.Lgs. 196/2003: Si informa che i dati forniti saranno tenuti rigorosamente riservati e potranno essere utilizzati unicamente da “Vela Dream s.r.l.” per l’invio di materiale informativo o pubblicitario. I dati raccolti non potranno essere trattati per finalità diverse né saranno diffusi o comunicati a terzi o ceduti ad altre società. Inoltre i dati resteranno a disposizione per eventuali variazioni o per la cancellazione ai sensi dell’art.7 del citato decreto legislativo n.196/2003 in vigore dal primo gennaio 2004.